News

 
 
21/9/2015

il 26 settembre 2015 al Vittoriale degli Italiani biglietto unico per visita, incontro e concerto

 

Il 26 settembre, acquistando il biglietto per l’ingresso al Vittoriale si potrà assistere a due eventi di grande interesse culturale:

- alle 16:30 si terrà L’incontro scomodo sulla Poltrona di Proust con Fulvio Abbate;


- alle 18:00 all'Auditorium il concerto della Filarmonica Teatro Regio di Torino sul tema d’Annunzio e Debussy.

L’incontro scomodo sulla Poltrona di Proust – in color dannunziano “violato” disegnata appositamente da Alessandro Mendini per il Vittoriale ospiterà, intervistato da Alessandra Coppa, Fulvio Abbate - autore del romanzo Roma vista controvento (Bompiani 2015) - che rievocherà gli ambienti mondani capitolini fino ai giorni nostri con particolare interesse per i “luoghi e i personaggi dannunziani” della Roma di tardo Ottocento, quella de Il piacere. L’intervista suggerisce un legame con la mostra Racconti d’Oriente ospitata presso il Museo d’Annunzio Segreto che accoglie 11 manufatti di provenienza orientale appartenenti alla Prioria.

Il concerto della Filarmonica del Teatro Regio di Torino dal titolo Una vita ad afferrare il mistero, tra letteratura e musica, eseguito dai Cameristi Filarmonica TRT nell’Auditorium del Vittoriale, è organizzato da Alessandra Morra, presidente dell’associazione In Donne Veritas. Le musiche di Debussy e Ravel ripercorrono il rapporto tra d’Annunzio e la musica. L’esecuzione sarà introdotta da una chiacchierata tra Alessandra Morra e lo scrittore Luca Scarlini - con letture di Erika Urban -che rievocherà l’incontro tra il Vate e Debussy nella Parigi di inizio Novecento. 

Per info:

Il Vittoriale degli Italiani

via Vittoriale 12 - 25083 Gardone Riviera

Tel. +39 0365 296511

www.vittoriale.it-vittoriale@vittoriale.it