Scuole - Progetti in corso

 
 

Anni scolastici 2011-2012 e 2012 - 2013 

Luoghi di vita e d’arte

Per celebrare il riconoscimento UNESCO di Santa Giulia Patrimonio Mondiale dell’Umanità

 

Per l'anno scolastico 2011/2012, sollecitati dall’importante riconoscimento che il Monastero di Santa Giulia – San Salvatore ha ricevuto dall’UNESCO, il tema individuato da Le Vie dell'Arte si concentra sui siti in cui sorgono le Istituzioni, siti importanti che contengono preziosi materiali storico-artistici, ma che soprattutto sono essi stessi beni culturali, ricchi di storia e di valore architettonico-monumentale.

Il Progetto, intitolato Luoghi di vita e d’arte, ha preso avvio dall’incontro propedeutico di approfondimento (tenuto il 6 ottobre 2011 da Valerio Terraroli con Elena Lucchesi Ragni, presto scaricabile online) nel quale sono state illustrate agli Insegnanti le trasformazioni storiche e sociali dei tre siti museali, dalle origini ai giorni odierni, attraverso la considerazione delle rispettive strutture architettoniche, in rapporto alla vita di chi ha vissuto quei Luoghi ora aperti all’intera Comunità.

 

Appuntamenti riservati agli Insegnanti, febbraio 2012

 

Il Progetto si è aperto con una serie di visite guidate organizzate appositamente per istituire reali e tangibili collegamenti tra il Monastero di Santa Giulia-San Salvatore, il complesso monumentale della Fondazione Ugo Da Como e il Vittoriale degli Italiani.

 

Perché è necessario che ogni Insegnante prenda parte a ognuna delle tre visite programmate?

Perché Le Vie dell’Arte sono nate per permettere agli Studenti di capire quali legami uniscono le tre realtà bresciane: le affinità, i punti di contatto costituiranno delle chiavi di lettura aggiuntive in grado di favorire la presa di coscienza dell’eccezionalità del vasto Patrimonio culturale che caratterizza il Territorio bresciano.

Avrebbe poco senso (in seno a Le Vie dell’Arte) che gli Insegnanti e le Scuole avviassero percorsi di approfondimento limitati a una sola e singola delle tre realtà (magari proprio quella “vicina” alla sede della scuola di provenienza).

Peggio ancora sarebbe se gli Studenti che prendono parte a questo Progetto non conoscessero tutti e tre i Luoghi di cui si vuole favorire la conoscenza da parte del mondo della Scuola. Le Vie dell’Arte hanno l’obbiettivo di condurre per mano gli Studenti in ognuno dei tre Luoghi e accendere l’interesse a questa speciale “rete culturale”.

 

 

LE VISITE

Le visite guidate sono state coordinate e condotte da Stefano Lusardi, attivo presso la Fondazione Ugo Da Como.

 

Santa Giulia, il complesso monumentale della Fondazione Ugo Da Como, il Vittoriale sono oggi Luoghi molto visitati da turisti e studiosi. In essi sono percorribili le vicende che hanno permesso di renderli completamente disponibili alla Comunità: ai turisti, agli studiosi, alle scuole, agli Insegnanti, agli Alunni.

Il percorso ha toccato soprattutto le vicende storiche che si concentrano tra XIX e XX secolo, momento in cui nasce la concezione moderna di museo, periodo determinante per la storia del collezionismo di cui ogni museo è debitore.

 

 

Calendario degli incontri 2012 per gli Insegnanti.

9 febbraio 2012 dalle ore 14.30 alle ore 17.00 - Brescia

14.30 Ritrovo in Piazza Loggia (Monte di Pietà Vecchio e considerazione del Lapidarium: primo Museo all’aperto in Italia);

15.00 Via Mazzini (considerazione dell’opera collezionistica di Angelo Maria Querini);

15.30 Complesso di Santa Giulia (l’iter di trasformazione del complesso monastico in Museo, il ruolo di Antonio Tagliaferri).

Accesso al Museo, visita alla Sezione “L’età veneta”. Il concetto di “frammento”; gli strappi di Floriano Ferramola.

 

16 febbraio 2012 dalle ore 14.30 alle ore 17.00 - Lonato

Visita alla casa-museo di Ugo Da Como.

 

23 febbraio 2012 dalle ore 14.30 alle ore 17.00 - Gardone Riviera

Visita alla casa-museo di Gabriele d’Annunzio e al complesso del Vittoriale.

La visita è iniziata con l’accesso alla casa-museo di Gabriele d’Annunzio con le guide del Vittoriale e si è conclusa con Stefano Lusardi per riprendere le tematiche attinenti al percorso Luoghi di vita e d’arte previsto da Le Vie dell’Arte. Questa seconda parte ha considerato soprattutto le trasformazioni del Luogo in cui sorge ora il Vittoriale.

 

 

Una volta definite le basi comuni della conoscenza dei tre Luoghi, gli Insegnanti hanno potuto accompagnare gli studenti in una visita riservata agli Alunni.

 

 

 


I PROGETTI

Visitati il Museo di Santa Giulia, il complesso monumentale della Fondazione Ugo Da Como e il Vittoriale degli Italiani, ogni classe elaborerà il progetto in tutta libertà, purché nell’obiettivo di fare dialogare le tre realtà appartenenti a Le Vie dell’Arte. Un singolo argomento scelto dovrà essere declinato secondo i materiali, le prerogative, gli spunti offerti dai Luoghi oggetto di questo approfondimento didattico: Luoghi di vita e d’arte.
 

 

 

 

Il Workshop con il grafico

Il 20 settembre presso l'auditorium Santa Giulia di Brescia si è tenuto un incontro-laboratorio per i docenti referenti del progetto "Luoghi di vita e d'arte": il grafico Walter Almici ha illustrato le norme editoriali che potranno essere d'aiuto a docenti e alunni nella stesura grafica dei lavori.

 

 

Scarica le norme editoriali per la redazione del progetto a questo link 
 

 


I titoli degli elaborati e le scuole che hanno partecipato al progetto
(per scaricare i contenuti clicca qui):



Scuole primarie

Scuola Mameli Brecia classe V - Chi darà il bacio al rospo?

Scuola A. Lozzia Gardone Riviera classe V - Ora museo! Ma prima...?!

Scuola Teresio Olivelli Salò classe V D - La storia di questi luoghi.

Scuola Teresio Olivelli Salò classe V A - I vasi da farmacia

Scuola Teresio Olivelli Salò classe V C - Sacro e profano ovvero San Girolamo nelle collezioni bresciane


Scuole secondarie di primo grado

Scuola Lana Fermi Brescia classe II E - Come le tre dimore divennero museo.

Scuola Papa Giovanni XXIII Gardone Riviera classi III a  III B - La fiamma è bella.

Scuola Paola di Rosa Lonato classi II A  II B  II C - I luoghi ci parlano .


Scuole secondarie di secondo grado

Liceo Copernico Brescia classi III D  IV D - La Prioria e la casa del Podestà, due modi di intendere l'antico.

Liceo Enrico Fermi Salò classi IV D Linguistico  V F Sociale - L'arte come affermazione di sé.

Istituto Cesare Battisti Salò classi IV A  IV B Turistico  - La "Storia all'aperto": stemmi, frammenti e terrecotte tra i giardini, i chiostri...

Liceo Paola di Rosa Lonato classi IV Scientifico  IV Pedagogico Linguistico - Giardini: scenari di vita e di arte.